<


 

 
     
come calcolare gli abitanti equivalenti

Per capire di quale superficie avete bisogno è necessario innanzitutto calcolare il numero di abitanti equivalenti (a.e.) che il vostro impianto dovrà servire.

L'Abitante Equivalente (a.e.) è definito all'art.74 comma 1 lett. a) del D.Lgs. 152/06 come "carico organico biodegradabile avente una richiesta di ossigeno a 5 giorni (BOD5) pari a 60 grammi di ossigeno al giorno".

Per semplicità nella tabella seguente sono riportate delle indicazioni su come calcolare il numero di abitanti equivalenti della propria tipologia di utenza.

(N.B. è possibile che il Vostro Comune di appartenenza utilizzi differenti equivalenze)

 Tipo di utenza
 Abitanti Equivalenti
 Abitazioni
 1 a.e. ogni persona
 Alberghi, agriturismi,  villaggi turistici
 1 a.e. ogni persona + 1 a.e. ogni 3 addetti
 Campeggi
 1 a.e. ogni 2 persone + 1 a.e. ogni 3 addetti
 Ristoranti
 1 a.e. ogni 3 coperti + 1 a.e. ogni 3 addetti 
 Bar
 1 a.e. ogni 10 clienti + 1 a.e. ogni 3 addetti
 Cinema, teatri,
 sale convegni
 1 a.e. ogni 10 posti + 1 a.e. ogni 3 addetti
 Scuole
 1 a.e. ogni 6 alunni
 Uffici, negozi, attività  commerciali
 1 a.e. ogni 3 impiegati
 Fabbriche, laboratori  1 a.e. ogni 2 lavoratori
Per il dimensionamento di cantine vitivinicole, piccoli caseifici, allevamenti, canili ed altre tipologie di utenze contattate i nostri uffici
     
 
©2015 Initram Impresa Italia S.r.l. - COPYING PROHIBITED